Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Sezioni

Tu sei qui: Home / Oncologia / Altre terapie

Altre terapie

Accanto alle terapie tradizionali per combattere il cancro esiste anche tutta una serie di nuovi metodi terapeutici.

Terapie sistemiche

Inibitori della tirosin-kinasi (TKI): Masivet e Palladia

Gli inibitori della tirosin-kinasi (TKI) sono medicamenti per la terapia del cancro. Contrariamente alla chemioterapia tradizionale, i TKI sono una cosiddetta terapia target. La maggior parte dei tumori possiede caratteristiche ben specifiche. A volte appaiono dei marker specifici sulla superficie della cellula. Con la terapia target si cerca di sfruttare proprio questi marker specifici per indirizzare la terapia esattamente soltanto contro il tumore.  I tumori conosciuti attualmente che si possono combattere con i TKI sono mastocitomi, linfomi/leucemie a cellule T, sarcomi istiocitari, tumori neuroendocrini.

Vaccino contro il melanoma

I melanomi della bocca sono i tumori orali più frequenti nei nostri pazienti canini e portano spesso, malgrado terapie anche aggressive, alla morte dell'animale.
Un nuovo vaccino sviluppato e commercializzato negli Stati Uniti promette di prolungare notevolmente l'aspettativa di vita dei cani soggetti a melanoma orale. L'AOI Center è la prima istituzione veterinaria oncologica europea che abbia la possibilità di importare questo vaccino per utilizzarlo sui suoi pazienti.

Maggiori informazioni sul vaccino contro il melanoma

Talidomide

La talidomide è il principio attivo del Contergan, che è stato discreditato nel passato per aver provocato numerose malformazioni gravi nei nascituri. Oggi la talidomide viene utilizzata per indicazioni molto particolari, perché si è potuto mostrare che essa è in grado di distruggere in maniera efficace i vasi sanguigni tumorali.  Per questo essa rappresenta una terapia promettente contro molti tumori. A eccezione del conosciuto grave effetto teratogeno (lesione del nascituro) constatiamo solo molto raramente effetti secondari nei nostri pazienti.
All’AOI Center la talidomide viene usata in maniera mirata sui mielomi multipli (come in medicina umana), nonché su molti altri tipi di tumore come ad esempio gli emangiosarcomi e la leucemia nei cani. Sebbene gli esiti definitivi siano ancora in sospeso, i risultati sono incoraggianti.

Artemisinina

L’artemisinina è un medicamento fitoterapeutico utilizzato nella terapia della malaria. Essa ha però già mostrato un buon effetto anche contro le cellule tumorali, specialmente in tumori a crescita rapida con un consumo elevato di ferro.
La terapia, sottoforma di compresse, è sopportata molto bene. I primi risultati sono incoraggianti. 


Terapie intralesionali

Oncept IL-2 per il trattamento dei fibrosarcomi nel gatto

Si tratta di una immunoterapia per il trattamento dei fibrosarcomi nel gatto che in Svizzera non è ancora autorizzata. L'AOI Center ha la possibilità di importare questo medicamento nel quadro di uno studio clinico e di applicarlo su pazienti con fibrosarcoma, nei quali una chirurgia non entra più in considerazione.

Per più informazioni, vogliate contattarci:

Immunocitochine per il trattamento di tumori superficiali nel cane

Nel quadro di uno studio clinico in collaborazione con il Politecnico Federale di Zurigo stiamo esaminando gli effetti di un'applicazione intralesionale di una combinazione speciale di immunocitochine su cani con tumori superficiali.

Per più informazioni, vogliate contattarci: