Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Sezioni

Tu sei qui: Home / Proprietari / FAQ / Cancro: terapie / Cosa dovrebbe fare un veterinario quando ha il sospetto di un tumore?

Cosa dovrebbe fare un veterinario quando ha il sospetto di un tumore?

Esistono tre semplici e fondamentali regole in Oncologia: biopsare, biopsare e biopsare.
Ogni veterinario di fronte ad un nodulo sospetto dovrebbe fare una biopsia per capire di che tipo di tumore si tratta e quindi decidere i passi successivi. Le biopsie non rappresentano nessun rischio di diffusione del tumore e non peggiorano la prognosi. Unica eccezione: il carcinoma della vescica, dove sono necessarie alcune precauzioni.