Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Sezioni

Tu sei qui: Home / Proprietari / FAQ / Chemioterapia

Chemioterapia


Mostra o nascondi le riposte La chemioterapia è pericolosa?
La chemioterapia può essere pericolosa per l'animale se somministrata da personale senza esperienza o conoscenza dei farmaci.
Per quanto riguarda l'uomo, il rischio di contaminazione attraverso feci, urine e saliva dell'animale in trattamento esiste ma è estremamente basso e comunque scompare dopo qualche giorno dalla somministrazione: in ogni caso esistono piccole e semplici regole da seguire, soprattutto se in casa vivono donne incinte o bambini piccoli.
Mostra o nascondi le riposte Gli animali che ricevono la chemioterapia devono essere anestetizzati?
Normalmente no; ma se un cane o un gatto sono particolarmente nervosi può essere necessaria una leggera sedazione.
Mostra o nascondi le riposte Quali effetti collaterali mi devo aspettare dalla chemioterapia?
Effetti gastrointestinali: è possibile che si verifichino nausea, vomito o diarrea due o tre giorni dopo la somministrazione. Per fortuna sono in commercio farmaci eccellenti che riescono a prevenire o bloccare nell'arco di 24-48 ore questi problemi. La prima somministrazione è in genere quella con più effetti, nelle successive l'animale si "abitua" in qualche modo.
Mielosoppressione: la chemioterapia agisce sulle cellule che replicano velocemente, come quelle tumorali ma anche quelle del midollo osseo. Il midollo produce le cellule che fanno parte del sangue e che costituiscono il sistema immunitario. La chemioterapia può quindi abbassare queste difese: per questo motivo è necessario controllare il sangue spesso durante un regime chemioterapico. In caso queste difese siano troppo basse, è necessario ricorrere ad antibiotici per evitare infezioni, talvolta anche pericolose.
Mostra o nascondi le riposte Gli animali sopportano bene la chemioterapia?
In generale gli animali reagiscono bene alla chemioterapia. Il 60% non mostra nessun effetto collaterale, il 30% ha effetti collaterali lievi ed il 10 % ha effetti collaterali da moderati a gravi. Solo lo 0.05% degli animali muore per complicazioni legate alla chemioterapia.
Potreste vedere il vostro amico un po' più stanco o con poco appetito nei pochi giorni successivi alla chemioterapia. Gli effetti collaterali vengono comunque spiegati prima di ogni somministrazione.